Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica

Classe delle Lauree in Ingegneria dell’Informazione, Classe n. L-8

Finalità del Corso di Studi e sbocchi occupazionali

Gli obiettivi formativi specifici del Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica sono quelli di formare figure professionali dalle spiccate capacità operative con una buona preparazione di base nei campi dell’ingegneria dell’informazione e industriale e in grado di ricoprire ruoli tecnici operativi di gestione, mantenimento e progettazione di sistemi di media complessità che integrano componenti informatici, elettronici e meccanici. Da ciò discende che la figura dell'Ingegnere Meccatronico, a differenza di altre della Classe dell'Ingegneria dell'Informazione, deve possedere buone conoscenze interdisciplinari nei settori della informatica, della elettronica, dell’automatica, della elettrotecnica e della meccanica.

Gli obiettivi formativi sono fortemente orientati ad un approccio “learn by doing” e “learn by thinking” in cui aspetti nozionistici sono trasmessi non solo attraverso lezioni frontali ma anche attraverso attività pratiche di laboratorio e attività progettuali opportunamente congeniate per stimolare lo studente al ragionamento e alla sperimentazione supportata dalla riflessione. In questo contesto il piano formativo prevede dapprima una serie di attività legate alla matematica, alla  fisica e all’informatica al fine di creare una base metodologica e affinare capacità analitiche. Già a livello di materie di base, gli insegnamenti fanno ampio uso di strumenti di simulazione e attività laboratoriale per stimolare lo studente ad apprendere mediante sperimentazione. Successivamente lo studente intraprende un percorso di conoscenza ed approfondimento di metodi e strumenti fondamentali per il progetto di componenti e sistemi in ambito meccatronico con uno spiccato approccio interdisciplinare. In questo contesto si inserisce una significativa attività laboratoriale da svolgersi presso i laboratori degli Istituti Tecnici che aderiscono all’iniziativa. Nella parte finale del percorso la preparazione è supportata da insegnamenti di tipologia “project work” in cui lo studente affina capacità progettuali lavorando su casi ingegneristici significativi  specificatamente congeniati per evidenziare aspetti meccatronici complessi che richiedono un approccio fortemente integrato. La preparazione è inoltre supportata ed integrata da adeguate conoscenze di lingua straniera, da “soft-skills” e da un corposo tirocinio in azienda attraverso il quale lo studente entra in stretto contatto con problemi specifici aziendali.

Il laureato possiede conoscenze e capacità di comprensione a livello post-secondario nei campi della informatica, della elettronica, elettrotecnica, meccanica e dell'automatica, e competenze di progettazione integrata per sistemi a media complessità. Attraverso il percorso formativo lo studente acquisisce un’attitudine a  documentarsi e migliorare il suo stato di comprensione e conoscenza di nuove tecnologie e strumenti attraverso lo studio, la ricerca bibliografica, la ricerca su fonti web, e lo scambio di esperienze con professionisti del settore. 

 

 

 

 

 

 

Manifesto degli Studi del Corso di Laurea in Ingegneria Meccatronica - A.A. 2018-2019

 

Insegnamento o Attività formativa

Sem

 

CFU Lezione

CFU Lab

CFU totali

SSD

Ambito

TAF

Propedeuticità

 

I anno

Fondamenti di programmazione

I

6

3

9

ING-INF/05

Matematica, Informatica e Statistica

1

 

Istituzioni di matematica

I

6

3

9

MAT/05

Matematica, Informatica e Statistica

1

 

Disegno per la Meccatronica

I

3

3

6

ING-IND/15

Affini e Integrative

4

 

Istituzioni di fisica

I

3

3

6

FIS/01 FIS/03

Fisica e Chimica

1

 

Sicurezza sul lavoro

II

2

 

2

 

Altre attività

6

 

Fondamenti di architetture di elaborazione

II

3

3

6

ING-INF/05

Matematica, Informatica e Statistica

1

 

Elettrotecnica industriale

II

3

3

6

ING-IND/31

Ingegneria della sicurezza e della protezione

2

 

Meccanica e azionamenti meccanici

II

3

3

6

ING-IND/13

Ingegneria dell’Automazione

2

 

Lingua Inglese

 

3

 

3

 

 

5

 

 

II anno

Elettronica per l’industria

I

6

3

9

ING-INF/01

Ingegneria Elettronica

2

 

Telecomunicazioni

I

3

3

6

ING-INF/03

Ingegneria delle Telecomunicazioni

2

 

Sensori e strumentazione di

misura

I

3

3

6

ING-INF/07

Ingegneria Elettronica

2

 

Fondamenti di reti di calcolatori

I

3

3

6

ING-INF/05

Matematica, Informatica e Statistica

1

 

Controllo di sistemi meccatronici

II

6

3

9

ING-INF/04

Ingegneria dell’Automazione

2

 

Soft skills

II

2

 

2

 

Altre attività

6

 

Attuatori ed azionamenti elettrici

II

3

3

6

ING-IND/32

Ingegneria dell’Automazione

2

 

Costruzione di meccanismi

II

3

3

6

ING-IND/14

Affini e Integrative

4

 

A scelta autonoma  (*)

II

 

 

0¸12

 

 

 

 

 

III anno

Robotica e automazione industriale

I

3

3

6

ING-INF/04

Ingegneria dell’automazione

2

 

A scelta curriculare (da Tabella A oppure B)

 I

 

 

6

 

Affini e Integrative

4

 

A scelta autonoma  (*)

 I

 

 

0¸12

 

 

3

 

Tirocinio Aziendale

II

 

 

50

 

 

7

 

Elaborato di Laurea

II

 

 

3

 

Prova finale

5

 

Totale CFU

 

 

 

180

 

 

 

 

                   

 

(*) gli insegnamenti a scelta autonoma possono essere scelti nell’ambito delle Tabelle A ovvero B)

 

 

 

Tabella A

Percorso Meccanico

Insegnamento

CFU

SSD

Ambito

TAF

Propedeuticità

Materiali e processi industriali

6

ING-IND/16

 

3

 

Azionamenti oleodinamici e pneumatici

6

ING-IND/09

Affini e Integrative

4

 

Termodinamica applicata alla meccatronica

6

ING-IND/10

 

3

 

Servizi generali di impianto

6

ING-IND/17

 

3

 

 

Tabella B

Percorso Informazione

Insegnamento

CFU

SSD

Ambito

TAF

Propedeuticità

Laboratorio di sistemi di controllo

6

ING-INF/04

 

3

 

Sistemi digitali per l'industria

6

ING-INF/01

 

3

 

Laboratorio di misure

6

ING-IND/12

Affini e Integrative

4

 

Tecnologie wireless per la meccatronica

6

ING-INF/03

 

3

 

Laboratorio di tecnologie web per applicazioni industriali

6

ING-INF/05

 

3

 

 

 

#

Rif. DM 270/04

Descrizione attività formativa

1

Art. 10 comma 1 a)

attività formative in uno o più ambiti disciplinari relativi alla formazione di base;

2

Art. 10 comma 1 b)

attività formative in uno o più ambiti disciplinari caratterizzanti la classe;

3

Art. 10 comma 5 a)

attività formative autonomamente scelte dallo studente purché coerenti con il progetto formativo;

4

Art. 10 comma 5 b)

attività formative in uno o più ambiti disciplinari affini o integrativi a quelli di base e caratterizzanti, anche con riguardo alle culture di contesto e alla formazione interdisciplinare;

5

Art. 10 comma 5 c)

attività formative relative alla preparazione della prova finale per il conseguimento del titolo di studio e, con riferimento alla laurea, alla verifica della conoscenza di almeno una lingua straniera oltre l'italiano;

6

Art. 10 comma 5 d)

attività formative, non previste dalle lettere precedenti, volte ad acquisire ulteriori conoscenze linguistiche, nonché abilità informatiche e telematiche, relazionali, o comunque utili per l'inserimento nel mondo del lavoro, nonché attività formative volte ad agevolare le scelte professionali, mediante la conoscenza diretta del settore lavorativo cui il titolo di studio può dare accesso, tra cui, in particolare, i tirocini formativi e di orientamento di cui al decreto 25 marzo 1998, n. 142, del Ministero del lavoro;

7

Art. 10 comma 5 e)

nell'ipotesi di cui all'articolo 3, comma 5, attività formative relative agli stages e ai tirocini formativi presso imprese, amministrazioni pubbliche, enti pubblici o privati ivi compresi quelli del terzo settore, ordini e collegi professionali, sulla base di apposite convenzioni.